Rub Barbecue fatto in casa, la guida DEFINITIVA

Rub barbecue fatto in casa

Il rub è quella miscela di spezie che dà alla carne alla griglia quel sapore e colore particolare che la contraddistingue. Il termine rub significa “massaggio” perché la carne bisogna letteralmente massaggiarla con questo mix di spezie per insaporirla ed aromatizzarla.

I migliori Rub

Vi presentiamo un elenco completo dei rub più votati dagli utenti nel 2021.

Quali sono i vantaggi di creare il rub a casa?

La scelta più ovvia e semplice sarebbe comprare il rub direttamente su Amazon ma, se vi piace sperimentare e volete “osare” perché non crearli da soli? Ovviamente non è una scienza esatta visto che i rub camminano di pari passo con il gusto personale delle persone e, molti sono allergici a determinati tipi di spezie quindi, se volete crearli in casa, prestate attenzione.

Le Ricette

Ecco le miscele di spezie più semplici, quelle dove ogni neofita deve iniziare e che ogni master che si rispetti dovrebbe conoscere per rendere superba la propria grigliata.

Rub SP (sale e pepe)

Rub fai da te

Il rub più semplice di tutti, il classico rub in stile Texano è da utilizzare quasi esclusivamente sulla carne di manzo.

Ingredienti

  • 20 gr. Sale fino
  • 20 gr. Pepe nero

La preparazione di questo Rub è semplicissima. È fondamentale usare le giuste dosi che saranno 50% pepe nero e 50% sale fino.

Rub SPG (sale, pepe, aglio)

Rub fatto in casa

SPG è composto da sale, pepe e aglio. Va bene e si adatta su tutto ed è anche la base di molte ricette per rub più complessi.

Ingredienti

  • 20 gr. Sale fino
  • 20 gr. Pepe nero
  • 10 gr aglio in polvere

Per preparare il rub SPG aggiungi semplicemente una parte di aglio in polvere all’ SP, quindi in proporzioni 2: 2: 1.

Rub SPOG (sale, pepe, cipolla, aglio)

Rub fai da te

Aggiungendo la cipolla in polvere all’SPG creeremo lo SPOG che è il rub multiuso più semplice che puoi realizzare in casa. Va bene con il manzo, il maiale ed il pollo, si adatta anche con le verdure.

Ingredienti

  • 20 gr. Sale fino
  • 20 gr. Pepe nero
  • 10 gr. Cipolla in polvere
  • 10 gr. Aglio in polvere

Per la preparazione dello SPOG aggiungi semplicemente una parte di cipolla in polvere all’ SPG, la proporzione sarà 2: 2: 1: 1.

Rub universale per carne

Rub fatto in casa

Questo Rub è ideale da usare su molti tipi diversi di carne, dal maiale alla pecora e persino sul pollo.

Ingredienti

  • 60 gr. Paprika dolce
  • 25 gr. Sale
  • 10 gr. Aglio in polvere
  •   7 gr. Cipolla in polvere
  •   2 gr. Pepe bianco
  •   2 gr. Pepe nero
  •   2 gr. Origano in polvere
  •   3 gr. Semi di finocchio
  • 20 gr. Zucchero grezzo di canna in polvere

Per la preparazione del rub mettete tutte le spezie in un contenitore e mescolate accuratamente con le dita per rimuovere eventuali grumi.

Rub per le ribs

rub fai da te

Questo Rub è creato appositamente per le ribs. È facile da creare e semplice nel reperire gli ingredienti. Provatelo, ne rimarrete estasiati.

Ingredienti

  • 50 gr. di zucchero di canna
  • 25 gr. di paprika affumicata
  • 25 gr. di sale fino
  • 7 gr. di aglio in polvere
  • 5 gr. di peperoncino in polvere
  • 2 gr. di pepe nero
  • 2 gr. di cipolla in polvere

Rub per pollo

Rub fai da te

Questo tipo di Rub si può usare su ogni tipo di carne di pollo. Lo potete usare per esempio su un pollo intero da mettere poi nel girarrosto ma ovviamente, ricordatevi di spostate la pelle e “massaggiare” la carne così che il rub possa insaporire ogni cavità del pollo.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di semi di cumino
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • ½  cucchiaio di cipolla in polvere
  • 1 cucchiaio di aglio in polvere
  • ½ cucchiaio di scorza di lime
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • ½ cucchiaio di timo essiccato
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • ½ cucchiaino di pepe di Caienna

Per preparare il rub, schiacciate i semi di cumino finemente in un mortaio e mescolate bene con gli altri ingredienti del rub.

Rub universale per pesce

Rub fatto in casa

Questo Rub è ottimo per ogni tipo di pesce.

Ingredienti

  • 3 cucchiai di sale grosso
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di pepe nero
  • 2 cucchiaini di cipolla in polvere
  • 1 cucchiaino di senape in polvere
  • 2 cucchiaini di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di aneto

12 commenti su “Rub Barbecue fatto in casa, la guida DEFINITIVA”

  1. Pingback: Come cucinare le pork ribs al Barbecue – Il Top del Barbecue

  2. Pingback: Come cucinare le pork ribs al Barbecue – Il Top del Barbecue

  3. Pingback: Come cucinare il Tomahawk di scottona – Il Top del Barbecue

  4. Pingback: Come cucinare il Tomahawk di scottona – Il Top del Barbecue

  5. Pingback: Cose da comprare per un barbecue – Il Top del Barbecue

  6. Pingback: Cose da comprare per un barbecue – Il Top del Barbecue

  7. Pingback: Come cucinare un germano allo spiedo – Il Top del Barbecue

  8. Pingback: Come cucinare un germano allo spiedo – Il Top del Barbecue

  9. Bellissimo articolo!

    Vorrei farti una domanda.

    Adoro i tagli di carne di manzo, fiorentine, ribeye e così via, e finora ho sempre sperimentato il rub cucinando sulla griglia barbecue a casa dei miei genitori, con risultati alquanto soddisfacenti.

    Putroppo io abito però in appartamento e lì l’unico modo che ho di preparare le bistecche è quello di usare una piastra o una padella, entrambe in ghisa, mettendole sul fornello a gas. Il risultato non è ottimale come la griglia barbecue ma è tutt’altro che mediocre.

    Comunque sia, sulla piastra o padella di ghisa non ho finora mai utilizzato alcun rub poiché ho sempre visto parlare di rub nel contesto della griglia barbecue e non nella cottura su semplice piastra o padella.

    Quello che ti chiedo è questo: anche se cucino le bistecche sulla piastra o sulla padella ha senso usare il rub o è un contesto completamente sbagliato in cui si peggiora il risultato finale?

    Grazie!

    1. Ti faccio degli esempi per farmi capire bene. Uso il rub sia per il petto di pollo quando lo faccio sulla griglia in casa, sulla bistecca sempre sulla griglia e una volta l’ho voluto sperimentare su una griglia elettrica sempre con una bistecca, il risultato è sempre stato ottimo quindi si, te lo consiglio

  10. Bellissimo articolo!

    Vorrei farti una domanda.

    Adoro i tagli di carne di manzo, fiorentine, ribeye e così via, e finora ho sempre sperimentato il rub cucinando sulla griglia barbecue a casa dei miei genitori, con risultati alquanto soddisfacenti.

    Putroppo io abito però in appartamento e lì l’unico modo che ho di preparare le bistecche è quello di usare una piastra o una padella, entrambe in ghisa, mettendole sul fornello a gas. Il risultato non è ottimale come la griglia barbecue ma è tutt’altro che mediocre.

    Comunque sia, sulla piastra o padella di ghisa non ho finora mai utilizzato alcun rub poiché ho sempre visto parlare di rub nel contesto della griglia barbecue e non nella cottura su semplice piastra o padella.

    Quello che ti chiedo è questo: anche se cucino le bistecche sulla piastra o sulla padella ha senso usare il rub o è un contesto completamente sbagliato in cui si peggiora il risultato finale?

    Grazie!

    1. Ti faccio degli esempi per farmi capire bene. Uso il rub sia per il petto di pollo quando lo faccio sulla griglia in casa, sulla bistecca sempre sulla griglia e una volta l’ho voluto sperimentare su una griglia elettrica sempre con una bistecca, il risultato è sempre stato ottimo quindi si, te lo consiglio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: